DIVENTARE MAMMA: COSA E’ IMPORTANTE SAPERE

Diventerai una mamma e devi sapere che accogliere una o due nuove vite sarà una vera rivoluzione!

La tua vita dal quel momento cambierà per sempre, inutile negarlo.

Devo anche dirti che all’inizio potresti pensare che la tua vita stia peggiorando, perché noterai che ruoterà tutta intorno a tuo figlio. È un piccolo esserino che dipende totalmente da te sia sul piano fisico che emotivo.

Non preoccuparti, è solo l’inizio.

Più passerà il tempo e più conoscerai meglio tuo figlio e diventerai sempre meno inesperta e riuscirai a gestirlo e capirlo.

 

GENITORI SI DIVENTA

Quando diventi genitore ti troverai ad affrontare momenti e situazioni del tutto inaspettate ma naturali: come l’ittero, la stipsi, il reflusso la finestra sonno-veglia, le routine dell’addormentamento e tante altre.

Ascolterai termini mai sentiti prima o che ignoravi e che adesso fanno parte della tua quotidianità.

È importante che tu ti informi in merito, ma senza farti prendere dall’ansia, perché tutto si svolgerà nel migliore dei modi.

 

NUOVE E VECCHIE ROUTINE

Che dirti, dovrai modificare le tue routine quotidiane.

Sappi che oltre al lavoro, fare la spesa, gestire la casa dovrai aggiungere le routine che prevedono l’accudimento di un bambino a 360⁰.  Inizialmente potresti sentirti sopraffatta, ma poi pian pianino tutto andrà al suo posto con il tuo grande impegno e organizzazione.

 

3 CONSIGLI UTILI PER VIVERE AL MEGLIO LA TUA NUOVA VITA DA MAMMA

  1. PIANIFICA: identifica i vari compiti da svolgere nella gestione del bambino e della casa, scrivili su un’agenda e dividi il carico con il tuo partner con giorni specifici ed orari. Ti sembrerà esagerato ma posso dirti che aiuta molto ed è uno svuota-mente eccezionale.
  2. FLESSIBILITA’: devi sapere che non siamo in grado di assolvere a tutti i compiti in modo ineccepibile. Prenditi il lusso di sbagliare senza colpevolizzarti. Datti delle priorità, non puoi far tutto.
  3. DELEGA: delega tutto ciò che non richiede strettamente la tua presenza. So che penserai “io lo faccio molto meglio”, ma in questa fase non ti serve fare questo pensiero, bensì è importante che tu stia serena e tranquilla.

 

LA NUOVA VITA DI COPPIA

E sì non siete più in due, ma in tre.

Ci saranno nuovi equilibri e assetti da impostare. La chiave è il dialogo continuo. Ci saranno momenti di grande stanchezza in cui il partner potrebbe essere il tuo primo bersaglio. Evita di aggredirlo, non serve.

Il tuo partner non può sapere ciò di cui hai bisogno se non glielo spieghi!

In questa fase particolare della vostra vita è fondamentale fare squadra.

Importante è anche ritagliarvi degli spazi solo per voi due, anche se poi sicuramente vi ritroverete a parlare del vostro piccolo!

COSMETICO NATURALE VS CHIMICO IN GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Aspetti un bambino o allatti e non sai quale cosmetico usare?

Ti starai chiedendo se un cosmetico naturale sia meno dannoso e più sicuro rispetto ad uno chimico?

E tra naturale e chimico, quale è più efficace?

Sono tutte domande legittime, in questo articolo ti spiegherò cosa ne penso e scioglierò i tuoi dubbi.

 

LA NATURA E’CHIMICA

Lascia che ti racconti la mia esperienza, ho una pelle molto sensibile e quindi ho acquistato anch’io un crema che reclamava di avere solo ingredienti naturali parecchi anni fa. Il risultato? Una forte irritazione con rossore e prurito su tutto il viso.

Da cosmetologa ho poi voluto approfondire l’argomento per capire se tutto ciò che è naturale è bene e ciò che è chimico va evitato a priori.

Viene legato alla parola chimico tutto ciò che è artificiale e contro natura, mentre alla parola naturale tutto ciò che è innocuo e sicuro.

 Qui viene il bello, la realtà è ben diversa!

La chimica ci circonda, tutto è descrivibile attraverso la chimica. Quindi la natura è chimica e la chimica ha origine dalla natura.

In più cara mamma esiste una chimica amica della pelle.

Va considerato caso per caso ciascun ingrediente cosmetico, sia esso di sintesi, naturale, di origine naturale, biologico o di origine biologica.

 

LA LEGISLAZIONE COSMETICA

Dietro ciascuna formula cosmetica prodotta nell’unione europea vi sono studi ed analisi approfondite che tutelano la sicurezza del consumatore finale.

Infatti viene valutato il profilo di tollerabilità cutanea, sicurezza e tossicità di ogni singolo ingrediente che trovi elencato nell’etichetta del tuo cosmetico in relazione anche alla sua concentrazione nella formula.

 

INGREDIENTI COSMETICI E ALIMENTI

Provate a leggere i nomi degli elementi chimici che compongono certi alimenti come la mela, l’uovo, la banana o il mirtillo, altro che INCI di un prodotto cosmetico!

Pensate che gli ingredienti cosmetici e gli alimenti non vengono sottoposti agli stessi controlli, soprattutto per quanto riguarda la carica batterica.  Un alimento può avere una carica batterica maggiore rispetto ad un ingrediente cosmetico perché viene ingerito ed il pH acido dello stomaco annienterà i batteri in esso presenti.

Invece un ingrediente cosmetico deve avere una carica batterica nulla o molto bassa, perché il pH della pelle è molto più alto di quello dello stomaco e non sarebbe capace di neutralizzare i batteri.

Qualcuno dice che non vuole spalmarsi sulla pelle ciò che non può anche mangiare…quindi quanti batteri vorresti sulla tua pelle?